Cargill: “Nati per crescere insieme”

cargill
MANGIMISTICA - Dal Congresso forza vendita di Cargill Feed & Nutrition Italia

“Insieme”. È questa la parola chiave del Congresso nazionale di Cargill Feed & Nutrition Italia (CFN Italia), che lo scorso 1 e 2 ottobre ha riunito a Rho Pero (Mi) la forza vendita dei quattro storici brand di Cargill (Purina, Raggio di Sole, Sildamin e Agridea), per un confronto sulle strategie di crescita per il futuro.

Già durante i meeting di brand della prima giornata, il messaggio di Cargill alla sua forza vendita è arrivato forte e chiaro: considerato lo sfidante quadro del mercato zootecnico e mangimistico italiano, mai come in questo momento gli allevatori hanno bisogno di un partner affidabile che sia al loro fianco. Da sempre votata allGinnovazione tecnologica, Cargill Feed & Nutrition continuerà a offrire agli allevatori italiani tecnologie competitive e un supporto alla gestione aziendale sempre più specializzato.

Customer Focus” (Attenzione al cliente) è infatti una delle priorità della strategia “2020” di Cargill Animal Nutrition. Alla base di questa strategia si trova la forza vendita di CFN Italia impegnata nel portare al mercato il valore e la tecnologia sulle quali si basa la proposta di ogni singolo brand. Ed è proprio con agenti e concessionari che l’azienda ha voluto celebrare un traguardo importante: il suo 150° anniversario di attività.

“Siamo in un momento storico – ha dichiarato Silvio Ferrari, Presidente di Cargill S.r.l. – in cui occorre trasformarsi per competere, offrendo risposte rapide e flessibili alle nuove richieste del mercato. Per Cargill, la ricerca è la base per poter raggiungere questi traguardi, unitamente ai valori fondanti dell’azienda, che, da quando è nata, propone un modello di sviluppo sostenibile e rispettoso delle realtà in cui si trova ad operare”.

Ad accompagnare gli oltre 500 partecipanti del Congresso in una dimensione ancora più ampia ci ha pensato Maurizio Cheli, il primo astronauta italiano a volare nello spazio sullo Shuttle Columbia nel 1996. Cheli, raccontando la propria esperienza professionale e umana, ha sottolineato l’importanza del ruolo della forza vendita per il successo dell’azienda paragonandolo a quello di astronauti a cui viene affidata una missione nello spazio. Solo i migliori possono capitalizzare con la propria attività di campo il lavoro fatto nel tempo da chi si trova alla base di controllo. Il successo o il fallimento di un progetto non è mai del singolo ma dell’intero team. Pertanto, concessionari ed agenti hanno la responsabilità di trasferire i valori, i servizi e le tecnologie che Cargill mette a disposizione dei propri clienti per affrontare le sfide del mercato.

Il segreto del successo? Far parte di una squadra in cui fiducia e condivisione si accompagnino ad un elevato livello di competenza dei singoli.

Lo ricorda anche Guillermo Cardona, Managing Director di Cargill Feed & Nutrition Italia che, in chiusura dei lavori, ha ricordato il valore strategico della tecnologia di Cargill e gli altrettanto fondamentali valori di questo Gruppo: la reputazione aziendale, il rigoroso rispetto delle leggi e la partecipazione attiva alla crescita delle comunità in cui Cargill è presente. Un impegno globale che Purina, Raggio di Sole, Sildamin e Agridea fanno vivere ogni giorno.

Nelle foto due momenti del Congresso.

 

Leggi l’articolo su Informatore Zootecnico n. 18/2015 L’edicola di Informatore Zootecnico

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome