Home Bovini da latte

Bovini da latte

Il bovino da latte e il suo allevamento, dalla scelta dei foraggi alla gestione della razione alimentare, fino alla trasformazione del latte

Meno latte dalla stalla? riduciamo il numero dei capi

Affinchè un allevamento possa diminuire la produzione di latte, sottolinea Luigi Bertocchi, dello Zooprofilattico di Brescia, non è opportuno modificare l’alimentazione degli animali. Infatti ne deriverebbero contraccolpi troppo dannosi a carico del metabolismo delle bovine. Né è opportuno anticipare la messa in asciutta, perché aumenterebbe il rischio di infezioni mammarie. Meglio migliorare il benessere animale diminuendo il numero delle bovine presenti in stalla, situazione che comporta anche altri vantaggi: si può risparmiare sui costi alimentari, fare selezione, ridurre il sovraffollamento

Lotta alle mosche: prevenire la diffusione dei patogeni

Applicare un approccio integrato in stalla al fine di contenere la numerosità delle mosche è fondamentale, anche in un’ottica di riduzione dell’uso di antibiotici. Sono infatti molte le malattie che questi parassiti possono veicolare

Così Aral Lombardia ricerca la sostenibilità

L’Associazione regionale allevatori della Lombardia si impegna in modo concreto per il benessere animale e il contrasto all’antibiotico-resistenza. Offrendo agli imprenditori zootecnici informazioni e orientamenti tecnici derivanti dai controlli funzionali e da avanzate attività del laboratorio e del servizio di consulenza tecnica aziendale

L’efficienza riproduttiva fra gestione e tecnologia

Strategie e tecniche per migliorare la gestione della riproduzione nell’azienda zootecnica. Fra gli obiettivi l‘ottimizzazione dei costi, il benessere animale e la longevità dei capi in produzione

Carri unifeed, su IZ 10 un’ampia rassegna delle macchine disponibili per...

Due articoli, sedici pagine, quarantotto foto, ventiquattro costruttori citati. Così il numero 10.2020 dell’Informatore Zootecnico, in uscita in questi giorni, presenterà le novità, o i modelli di punta, in materia di carri miscelatori. Con un interessantissimo approfondimento sulle macchine robotizzate. Proponiamo qui un estratto di questa accoppiata di articoli, con solo alcune foto. Gli abbonati alla rivista invece potranno consultare i due articoli completi, con tutti i dettagli. E con tutte le foto

Lombardia: 3 milioni per l’acquisto di formaggi di montagna

Con questa dotazione la Regione acquisterà formaggi di montagna per destinarli agli indigenti e ridurre così la pressione sul mercato legata all'emergenza coronavirus nell'ambito di un piano di difesa dei prodotti agroalimentari lombardi.

Consorzio Provinciale, così la qualità del latte

Viene premiata agendo sul prezzo. E non è tutto: «Stiamo valutando se nel piano provinciale di pagamento qualità che approveremo per il 2020 sia già possibile introdurre qualche strumento per incentivare le aziende agricole a procedere con una loro valutazione sul benessere animale»

Ca’ de’ Stefani, qualità e remunerazione dei soci

Lavora solo il latte dei soci. Ogni anno produce 80 mila forme di Grana padano e 1.200 quintali di provolone Valpadana. E non commercializza tramite la grande distribuzione

Arborea, dalla Sardegna ai mercati internazionali

Grande concentrazione sulla Cina, ma sono destinazioni in crescita anche Vietnam, la Corea del sud, Singapore e Indonesia. Ci sono solo altri due mercati di riferimento: la Francia e la Libia. Comunque la gran parte del suo volume di vendita resta riferita alla regione

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rubrica TECNOZOO

  • Tecnozoo | Raccolta flip 2018
  • I consigli di Tecnozoo - Destagionalizzazione della bufala, gestione della vitellaia, produttività e benessere animale, stress da freddo
  • I consigli di Tecnozoo

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

latterie vicentine

Latterie Vicentine, da qui il 40% dell’Asiago dop

La nostra ricchezza, dice il presidente della cooperativa, Alessandro Mocellin, è la filiera interna dei nostri 350 produttori associati. Le cui stalle sono disseminate dall’Altopiano di Asiago ai Colli Euganei. Abbiamo allevatori con più di cento capi ma anche tante piccole aziende con meno di dieci bovine
integrazione alimentare

L’integrazione alimentare secondo Assalzoo, parlano Lea Pallaroni e Matteo Crovetto

L’integrazione alimentare secondo Assalzoo, parlano Lea Pallaroni e Matteo Crovetto
prospettive di selezione

Da Anafij nuove prospettive di selezione

L’attività genetica svolta da Anafij nell’ultimo triennio. E quella che si apre ora: portare a completamento alcuni obiettivi, fra cui l’indice per lo stress termico, e sviluppare nuovi indici genetici a supporto dell’attività degli allevatori
stress da caldo

Stress da caldo, prevenire i danni con il monitoraggio costante

Prevenire lo stress da caldo in allevamento è oggi un obiettivo comune a tutti gli allevatori. Le strategie più efficaci riguardano la stabulazione, il management della mungitura, i sistemi di raffrescamento e l’alimentazione. L’allevatore di oggi può inoltre contare sulla tecnologia, sempre più specializzata

Lombardia, prezzo latte: «L’accordo Galbani deve proseguire»

I contratti sul prezzo del latte devono essere rispettati dall'industria anche a marzo. Lo chiedono in Lombardia i rappresentanti del mondo agricolo e l'assessore regionale Rolfi che invita industriali e produtto ri di latte a definire un prezzo di riferimento. La parte agricola e l'assessore hanno proposto quello del contratto firmato da allevatori e Galbani (multinazionale Lactalis).

Tavolo lombardo latte: la filiera prova a combattere il coronavirus

Lavorare assieme condividendo l'obiettivo di superare questo difficile momento del mercato. Con questo obiettivo la filiera latte in Lombardia si è riunita il 27 marzo scorso al tavolo regionale convocato in videoconferenza dall'assessore, Fabio Rolfi. Emerse numerose proposte, dal problema del siero, al fondo di compensazione dl rinnovo dei contratti sul prezzo del latte, alla valorizzazione del prodotto italiano nella gdo, presente al tavolo assiem ad Assolatte. Atteso oggi il nuovo valore di latte spot.
aria di qualità

Aria di qualità in stalla: garanzia di successo

Assicurare alle bovine condizioni microclimatiche ideali consente di ottenere soddisfacenti risposte, sia in termini di benessere che di produttività. E l’allevatore ci guadagna

Montichiari, convegno IZ-Crea: la zootecnia di precisione sostiene la salute animale

Ecco le quattro relazioni del convegno organizzato da Crea e Informatore Zootecnico all’edizione 2020 della Fiera di Montichiari. Qui Andrea Galli, Francesca Petrera, Fabio Abeni, Augusto Belluzzo hanno discusso di benessere animale, contrasto all’antibiotico-resistenza, gestione della stalla

Le migliori bovine di Fieragricola 2020

Mostre e concorsi di grandissimo valore all’evento di Verona. Al Dairy Open Holstein Show vince un animale dell’allevamento di Giuseppe Quaini, di Castelverde (Cr). Al Confronto europeo della Brown Swiss si è imposto l’allevatore svizzero Hans Uelli Huer. Alla Mostra nazionale della razza Bruna vittoria per l’azienda Locatelli di Vedeseta (Bg)
css.php