Home Bovini da latte

Bovini da latte

Dal Maps di Padova il corso su nutrizione e alimentazione delle...

Si terrà nei mesi di novembre e dicembre 2017 e gennaio 2018. Obiettivo: fornire conoscenze sia di base che applicative per la gestione dell’alimentazione nella vacca da latte presente negli allevamenti intensivi.

Veneto, così le aflatossine nel mais per le bovine

I dati emersi dal monitoraggio aflatossine 2017 condotto dai tecnici Ava (Associazione veneta allevatori). E presentati dalla stessa associazione in due recenti riunioni con gli allevatori: il 20 settembre scorso a Gazzo (Padova) e il 26 settembre a Villafranca di Verona

Erbai autunno primaverili, opportunità per gli allevatori

Il Consorzio Terrepadane di Piacenza crede nell’utilità di questi miscugli, nella pianificazione foraggera delle aziende zootecniche. E già da mesi sta organizzando giornate tecniche in campo per presentare agli agricoltori i propri campi sperimentali di essenze foraggere in consociazione

Più foraggi per massimizzare la funzionalità del rumine

Azienda agricola Invernizzi di Abbiategrasso (Mi) - Quando il successo viene dalla fibra

Caldo, razioni di qualità e aumenta l’ingestione

L’obiettivo da raggiungere è quello di ottenere una razione caratterizzata da una maggiore concentrazione di nutrienti, che riesca allo stesso tempo a minimizzare la quantità di calore extra prodotto

Az. Agr. Bonati, guardare oltre i cancelli dell’azienda

Doppio impegno per questo imprenditore zootecnico emiliano. Alleva una mandria di 300 bovine da latte. Ma lavora anche nella cooperazione e nell’associazionismo: è presidente di Confcooperative Parma e della sezione provinciale del consorzio del Parmigiano Reggiano

Come produrre latte con l’agricoltura sostenibile

Buone pratiche che contribuiscono a limitare le emissioni e a preservare e/o accrescere le riserve di carbonio dei terreni utilizzati per produrre foraggi per l’alimentazione dei ruminanti. Queste le linee guida del progetto coordinato dal Crpa. E ancora, foraggicoltura conservativa e nei territori di montagna

E-magazine

Riviste digitali di approfondimento gratuite E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
a cura di Dulcinea Bignami

Bottone #1

Rubrica TECNOZOO

  • Tecnozoo_10_2017_cover

Bottone #2

Bottone #3

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli AgriAffaires
parmigiano

Parmigiano Reggiano, il primo passo è la qualità dei foraggi

I fattori che influenzano la qualità e il razionale uso dei foraggi, i punti critici da considerare e le diverse strategie da adottare in campo e in stalla per ottenere un Parmigiano Reggiano di qualità. Questo e molto altro raccontato da Andrea Formigoni, esperto di alimentazione bovina, in occasione di un workshop organizzato da Edagricole
Razione

Sanità, appetibilità e risparmio con l’insilato di frumento

Il caso dell'azienda agricola Repetti, di Cortemaggiore (Piacenza). Anche la razione alimentare punta al benessere degli animali
Benessere

Fattorie Osella, sì al benessere in filiera

Un programma da attuare all’interno della stalla per valutare, mediante indicatori specifici, le condizioni di vacche, strutture, attrezzature e management. È il percorso intrapreso da questa azienda casearia italiana a partire da gennaio 2016
agricoltura

Nova Agricoltura in fienagione, successo per la prima edizione

L'agricoltura di qualità passa anche attraverso una fienagione con caratteristiche sempre più in grado di soddisfare le esigenze delle filiere agroalimentari d'eccellenza, di cui l'Italia è ricca. Durante la giornata in campo del 18 maggio sono state presentate le tecnologie più avanzate per migliorare le caratteristiche del foraggio e aumentare la redditività delle aziende agricole
qualità del fieno

Qualità del fieno: il segno del meteo

Il cambiamento climatico influenza il contenuto di proteine e carboidrati: lo ha rilevato il Crpa analizzando i foraggi raccolti nell’ultimo triennio. In più nel 2016 è stato molto difficile affienare i primi tagli, ritardati dall’elevata piovosità primaverile
fieno

Fieno, bene l’aeroessicazione per il Crpa

Una tecnica di fienagione in due tempi, che prevede di appassire il foraggio in campo, raccoglierlo a umidità elevata e completarne l’essiccazione in fienile. Così si riducono i costi di alimentazione. Di seguito il confronto fra due diverse soluzioni tecnologiche e le esperienze di tre aziende che producono Parmigiano Reggiano
latte

Il grasso del latte

Alcune indicazioni pratiche da applicare nell’allevamento delle bovine

A Noci il meglio della zootecnia del Centro-Sud Italia

Nella cittadina barese tre giorni dedicati all’allevamento e alle produzioni meridionali. Mostra Interregionale Bruna e Frisona italiana, vetrina delle razze e specie zootecniche allevate in Puglia, convegno su “Servizi innovativi per una moderna zootecnia” e Gara di giudizio tra studenti Itas
aia

Montichiari, incontro Aia: i trend nella zootecnia di precisione

Il Sistema allevatori in evidenza nel bresciano: vetrina delle razze, attenzione verso i giovani e confronto su alcuni strumenti della “Precision livestock farming” in allevamento. I contenuti emersi in fiera, in occasione del convegno organizzato da Aia in collaborazione con la ditta Tdm
vitello

Vitello, curare colostratura e svezzamento

Come e quando somministrare il colostro e quale razione conviene impiegare in fase di svezzamento. Ne ha parlato la veterinaria Nadia Borsato in occasione di un incontro tecnico organizzato a Codroipo (Udine) dall’Associazione allevatori del Friuli-Venezia Giulia
css.php