La fiera Bovimac da venerdì 3 a domenica 5 dicembre a Gonzaga, Mantova

Torna la fiera nazionale dell’agricoltura. Tra i temi, macchinazione agricola 4.0, selezione genetica nella zootecnia da latte e sostenibilità ambientale

 

Da venerdì 3 a domenica 5 dicembre 2021 torna il Bovimac, la Fiera nazionale della macchinazione agricola e della zootecnia, alla Fiera Millenaria di Gonzaga, in provincia di Mantova. Tre giorni, 6 padiglioni, 12.500 metri quadrati, 80 espositori, 10 tra convegni e approfondimenti, una mostra bovina interregionale con 60 capi da 9 province. Sono questi i numeri di una manifestazione ormai storica, punto di riferimento per il comparto zootecnico.
L’inaugurazione di Bovimac 2021 sarà affidata, venerdì 3 dicembre alle 11, all’Assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Fabio Rolfi.
L’edizione 2021, che torna in scena dopo quasi due anni di assenza (l’ultimo evento si è svolto nel gennaio 2020) vedrà una nuova collocazione in calendario, all’inizio di dicembre. Al centro della manifestazione ci sono la 25a Rassegna della macchinazione agricola, organizzata con Acma - Confcommercio Mantova, e la 28 a  Mostra Bovina, che quest’anno assumerà una veste unica come Mostra interprovinciale della frisona dedicata alla Selezione Genetica Italiana, in collaborazione con Aral, Associazione Regionale Allevatori della Lombardia, e Anafibj, Associazione Nazionale Allevatori di Razza Frisona, Bruna e Jersey Italiana (sabato pomeriggio e domenica mattina). In gara, 60 animali provenienti da 28 allevamenti distribuiti in 9 province di Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte.
Quattro padiglioni sono interamente dedicati alla macchinazione agricola, con macchine agricole di ultima generazione e attrezzature per la stalla e la zootecnia, ma anche mangimi, commercio all’ingrosso di bestiame, manutenzione e riparazione di impianti agricoli, editoria specializzata, servizi per le aziende agricole e per il benessere animale.
Inoltre, tanti appuntamenti e approfondimenti nella Sala Congressi “Gian Paolo Tosoni” e nella sala workshop. Tra gli appuntamenti principali ci sono:
- il convegno di Aral Lombardia e Anafibj “Genetica per l’Italia” (venerdì 3 alle 11),
- quello su “Fotovoltaico: occasione per le imprese agricole”, organizzato da Confagricoltura Mantova (venerdì 3 alle 14.30),
- l’approfondimento promosso da Coldiretti Mantova “Le nuove tendenze e le innovazioni tecniche in agricoltura” (sabato 4 alle 10.30)
- e l’appuntamento di Confai “Il ruolo dell’agromeccanico in una transizione ecologica sostenibile” (domenica 5 alle 10.30).
Inoltre, in programma ci sono gli appuntamenti tecnici di Ats Val Padana sul registro informatizzato dei trattamenti con farmaci e la rubrica di Coldiretti “L’esperto risponde” su temi come nuovo Psr, credito d’imposta, direttiva nitrati e finanza agevolata.
Bovimac è realizzata con il supporto istituzionale di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Mantova, Comune di Gonzaga e Consorzio Oltrepo Mantovano. Partner Aral Lombardia e Acma - Confcommercio Associazione Commercianti Macchine Agricole. Con la collaborazione di Coldiretti Mantova, Confagricoltura Mantova, Confai - Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani, Confcooperative Mantova e Cantina di Gonzaga.
L’ingresso in fiera è consentito con Green Pass oppure esito negativo del tampone effettuato entro 48 ore.
…………
DATE E ORARI:
Da venerdì 3 a domenica 5 dicembre 2021. Dalle 9 alle 18
Intero: 5 euro
Abbonamento 3 giorni: 10 euro
Gratis ragazzi fino a 12 anni e disabili
INFO:
www.fieramillenaria.it - tel. 0376.58098 - info@fieramillenaria.it

La fiera Bovimac da venerdì 3 a domenica 5 dicembre a Gonzaga, Mantova - Ultima modifica: 2021-12-01T22:59:09+01:00 da Giorgio Setti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome