Maccarese, ecco i nuovi corsi del Polo di formazione

Continuano le attività del Polo di formazione per lo sviluppo agrozootecnico. Fra i relatori alcuni dei maggiori esperti a livello internazionale di zootecnia bovina da latte

 

Si è riunito il 16 luglio il consiglio del Polo di formazione per lo sviluppo agro zootecnico di Maccarese per deliberare il programma dei corsi che si svolgeranno nel 2020. Il Polo era stato costituito un anno fa a Maccarese (Fiumicino, Roma).
Il consiglio ha provveduto anche a nominare il nuovo presidente, a causa delle dimissioni di Sivio Salera: all’unanimità è stato nominato presidente Claudio Destro, che già rivestiva la carica di coordinatore. Inoltre sono stati ammessi come nuovi soci Novamont spa e Inseme spa, che contribuiranno, insieme ai soci storici, allo sviluppo e all'implementazione di nuove attività.
L’occasione è stata anche motivo di una riflessione sui corsi realizzati nel primo semestre 2019, in totale cinque, per la maggior parte tutti esauriti come posti disponibili. Giova ricordare, a tal proposito, che i corsi sono riservati a un numero massimo di 25 partecipanti cadauno, al fine di migliorare l’interattività con i docenti e svolgere al meglio le operazioni pratiche.
"È stato entusiasmante e incoraggiante - sottolinea Destro - notare che fra i partecipanti la maggioranza era composta da giovani, per la maggior parte figli di allevatori e agricoltori, segnale di interesse verso il settore da parte delle nuove generazioni.

Entro il 2019

Entro la fine dell’anno verranno svolti altri tre corsi su:
- Gestione sostenibile della coltura e agricoltura di precisione: dal 28 al 30 ottobre, con Masoero, Colombo, Cesario e Bisaglia come relatori.
- Tipologia e gestione di differenti tipi di lettiere: dal 18 al 20 novembre, con Sandra Godden e Gordie Jones come relatori.
- Gestione della mungitura della bovina da latte: dal 21 al 23 novembre, con Nicola Rota e Paul Virkler come relatori.

Nel 2020

Per l’anno prossimo il direttore scientifico del Polo, il professor Paolo Moroni, ha illustrato ai presenti il programma dei nuovi corsi, evidenziando lo spessore e il prestigio dei relatori, che sono per la maggior parte di provenienza estera:
1. Gestione economica dell’azienda agrozootecnica (A. Frascarelli, C. Rota, un funzionario di banca, un esperto fiscale): gennaio 2020.
2. Riproduzione (per tutti) (P.Frickie e G. Lopez): marzo 2020. Per il corso su riproduzione si è scelto di realizzare due sessioni separate: una per soli veterinari e una per tutti.
3. Alimentazione e management della transition (A. Bach e T. Overton): 11 maggio 2020.
4. Nutrizione del vitello e manze (M. Van Amburgh, Schiavon e M.G. Belotti): giugno 2020.
5. Qualità latte e terapia dell’asciutta selettiva (Y. Schukken, P. Moroni, P. Virkler): ottobre-novembre 2020.
Come si nota, si inizia col primo corso, diretto dal professor Frascarelli, su un argomento molto richiesto da tutti gli intervenuti: "Gestione economica dell’azienda agrozootecnica".
Successivamente saranno trattati argomenti di spiccato interesse e attualità finalizzati all’obiettivo primario che si è posto il Polo di formazione al momento del suo insediamento: contribuire a garantire una gestione sostenibile, sul piano economico e ambientale, dell’azienda agrozootecnica 4.0.
"È un obiettivo ambizioso - commenta Claudio Destro - ma vogliamo accompagnare l’imprenditore a comprendere che oltre a investire sulle strutture e sulle tecnologie l’investimento più redditizio è quello sulla formazione. Senza questa non ci può essere futuro per un'azienda".
Per maggiori informazioni e dettagli sui corsi si può consultare il sito www.poloformazionemaccarese.it

Chi vi lavora

I soci del Polo sono Coldiretti, New Holland spa, Ceva salute animale spa, Alta genetics spa, Cortal spa, Maccarese spa, Syngenta spa, Inseme spa, Novamont spa, Crea, Tdm srl, Arienti srl, Rota Guido srl, Aia, Università Europea e Università della Tuscia.
Nella foto pubblicata qui sotto vediamo i delegati delle società ed enti componenti il Polo. Da sinistra: Adriano Bosco (Cortal spa), Tiziano Scalvini (Inseme spa), Luca Buttazzoni (Crea), Agostino Bolli (Alta genetics srl), Paolo Moroni (Università di Milano, direttore scientifico del Polo), Claudio Destro (presidente del Polo e ad di Maccarese spa), Michele Falce (Novamont spa), Francesco Scrano (Syngenta spa), Roberto Maddé (Aia), Daniela Dionesalvi (Coldiretti), Maurizio Ruggeri (Tdm), David Bizzari (Ceva).

 

 

Maccarese, ecco i nuovi corsi del Polo di formazione - Ultima modifica: 2019-08-15T18:33:24+00:00 da Giorgio Setti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome