Festa della mietitura a Chiesuola di Latina

festa della mietitura

L’Aia ha partecipato per la prima volta ad un evento che, come in altre parti d’Italia, associa l’attività di mietitura a momenti di festa e di convivialità tra agricoltori e allevatori: la “Festa della Mietitura”. La manifestazione si è tenuta nella Pianura Pontina, nel Sud del Lazio; è stata organizzata a Chiesuola di Latina dalla locale Coldiretti in concomitanza con la Mostra-mercato agricola.

Qui l’Associazione italiana allevatori ha realizzato una fattoria didattica rappresentativa della biodiversità animale e della zootecnia laziale. Nei recinti capi di Frisona e Chianina, la Bufala mediterranea italiana, pecore Sopravvissane e capre Grigia Ciociara, pony di Esperia, asini amiatini e conigli di registro anagrafico Anci.

«Il Lazio e soprattutto l’area pontina – ha ricordato Roberto Maddé, presente alla tre giorni di Chiesuola – rappresenta una regione molto importante per il settore primario e l’attività d’allevamento. Il vasto bacino di consumatori, soprattutto dei centri urbani, in primis della Capitale, permette di far risaltare l’importanza del consumo di prodotti di alta qualità e provenienti da filiera corta».

Festa della mietitura a Chiesuola di Latina - Ultima modifica: 2019-11-28T11:21:14+00:00 da Lucia Berti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome