Appello al ministro Patuanelli per i mancati pagamenti ai bovini da carne

Il presidente di Italia Zootecnica ha chiesto i pagamenti degli aiuti dei fondi per le filiere in crisi destinati anche agli allevatori di bovini da carne

Barbisan ha sottolnieato di aver già inviato due richieste scritte ad Agea senza risultati e ha chiesto la riforma dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura.

«Non c'è traccia di pagamenti da Agea». Lo ha scritto Fabiano Barbisan, presidente dell'Aop Italia zootecnica, a proposito dei pagamenti ancora non effettuati da Agea agli allevatori di bovini da carne rivolgendosi con un telegramma al ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli.

brand carne bovina
Fabiano Barbisan è il presidente dell’Aop Italia Zootecnica

Barbisan ha sottolineato i mancati pagamenti previsti dai due decreti emanati nel 2021 e 2020 che stabilivano forme di ristoro per gli allevamenti dei bovini da carne danneggiati  dalla pandemia da Covid-19.

Si tratta, come ha spiegato Giuliano Marchesin, direttore di Italia Zootecnica, del fondo previsto dal decreto del 6 agosto 2021 "Interventi per il sostegno e lo sviluppo delle fileire agricole", che ha destinato 33 milioni di euro alle carni bovine per i capi macellati tra i 12 e i 24 mesi di  età  (allevati per almeno sei mesi) e 6,5 milioni di euro alla filiera delle carni di vitello. Mancano all'appello anche i contributi del "Fondo emergenziale per le filiere in crisi" con una dotazione di circa 11 milioni di euro creata dal decreto Rilancio del 2020.

«Complessivamente - fa notare Marchesin - gli allevatori di bovini da carne devono ancora incassare circa 43 milioni di euro di aiuti per danni subiti durante la pandemia da Covid-19».

Non è la prima volta che Barbisan interviene sulla questione dei mancanti pagamenti: nel telegramma al ministro spiega di essersi rivolto, per ben due volte, per iscritto, al direttore di Agea, Gabriele Papa Pagliardini, ricevendone «rassicurazioni nel 2020 e nel 2021».

I prezzi di mercato non coprono oggi i costi di produzione della carne bovina

Barbisan ha ricordato, inoltre, come il settore sia da tempo in difficoltà per l’aumento dei costi delle materie prime e per i prezzi di mercato che non coprono i costi di produzione.

Il pesidente di Italia Zootecnica ha chiesto  l’intervento di Patuanelli per «riformare Agea»,  che è il «grande problema dell’agricoltura italiana» e di attivarsi affichè agli allevatori possa essere pagato, anche in assenza del programma di calcolo degli aiuti, un acconto di almeno l’80% dell’aiuto accoppiato corrisposto a giugno 2020 per il 2019  effettuando il saldo quando sarà pronto il programma per i calcoli precisi e i relativi controlli.

 

Appello al ministro Patuanelli per i mancati pagamenti ai bovini da carne - Ultima modifica: 2022-02-03T17:51:27+01:00 da Francesca Baccino

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome