Uscito il numero 11 dell’Informatore Zootecnico, discute di prevenzione mastiti

Con contributi dell’Università di Milano e dell’Università di Padova. Ateneo, quest’ultimo, che propone anche un confronto tra le performance alimentari del silomais e quelle degli insilati di cereali autunno vernini

 

Prevenzione delle mastiti? Si può provare con la genomica di stalla, oppure con l’asciutta selettiva, oppure con la conta delle cellule differenziali. Sono le problematiche tecniche affrontate da tre articoli del dossier di IZ 11, scritti rispettivamente da ricercatori dell’Università di Milano, da specialisti dell’Università di Padova, da tecnici di Aral Lombardia.
Ma forse l’articolo più ficcante del dossier “Contro le mastiti”, dall’utilità più immediata, è un quarto pezzo, quello firmato dal veterinario mantovano Maurizio Uberti. Il quale anche basandosi su bellissime foto da lui stesso scattate in stalla denuncia i più diffusi errori commessi in allevamento che favoriscono questo tipo di malattia.
Informazioni tecniche di grande interesse anche nell’articolo del professor Andrighetto e colleghi, dell’Università di Padova. Dove si discute dell’utilità, nell’alimentazione della bovina da latte, dell’uso degli Icav, gli insilati di cereali autunno vernini. Anche confrontando le prestazioni di questi alimenti con quelle del silomais.
Questo e molto altro appunto nel numero 11.2021 dell’Informatore Zootecnico, appena uscito. Numero di cui si può trovare un’anteprima in questo stesso sito internet ( https://bit.ly/3cPtPj8 .
Invece per abbonarsi alla rivista, nella sua forma cartacea oppure nella sua forma digitale sfogliabile, troviamo tutte le istruzioni a quest’altro link: https://goo.gl/dhpkZL .

 

Uscito il numero 11 dell’Informatore Zootecnico, discute di prevenzione mastiti - Ultima modifica: 2021-06-17T18:20:02+02:00 da Giorgio Setti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome