Informatore Zootecnico premia L’allevatore dell’anno 2020

    allevatore dell'anno

    11 Marzo 2021 11:00 am - 12:30 pm

    allevatore dell'anno

    La premiazione avverrà durante il webinar: “Rispetto ambientale e produzione lattiero casearia: l’esempio della filiera Grana Padano DOP“, organizzato da Edagricole in collaborazione con Grana Padano Dop.

    Si discuterà di produzione sostenibile del latte e del formaggio in occasione dell’incontro on line organizzato per giovedì 11 marzo mattina dalla rivista Informatore Zootecnico, di Edagricole – Tecniche Nuove, in collaborazione con il Consorzio di tutela del Grana Padano Dop.

    Guest star l’allevatore piacentino Fausto Gandolfi, con le figlie Elena e Paola, conduttore di un bell’allevamento di bovine da latte a Cadeo (Pc) e presidente del caseificio Santa Vittoria, di Carpaneto Piacentino. Che assieme all’Università Cattolica di Piacenza ha messo in atto tecniche di riduzione dell’impatto ambientale delle produzioni. E che nell’occasione riceverà il premio “L’Allevatore dell’Anno 2020”, affermato riconoscimento istituto dall’Informatore  Zootecnico.

    Interverranno al webinar Paolo Bani, ricercatore della Cattolica di Piacenza, che ha lavorato con Gandolfi su progetti legati a questi aspetti tecnici; Angelo Stroppa, coordinatore tecnico-scientifico del consorzio del Grana Padano, che estenderà queste analisi agli altri caseifici del consorzio; Mauro Donda, direttore Aia, e Giorgio Apostoli, responsabile zootecnia Coldiretti, che discuteranno invece della bontà della scelta dei singoli allevatori di impegnarsi nell’associazionismo e nella cooperazione. Chiuderà l’incontro Renato Zaghini, presidente del consorzio di tutela del formaggio Grana Padano Dop.

    Un appuntamento dunque da non mancare.

    Programma:

    Fausto Gandolfi
    Allevatore dell’anno 2020, titolare dell’azienda Santa Faustina (Cadeo, Piacenza), presidente del caseificio Santa Vittoria(Carpaneto Piacentino):
    “Dalla produzione sostenibile del latte al lavoro del caseificio: la mia storia imprenditoriale, la mie iniziative tecniche in azienda, il mio impegno nella cooperazione”

    Paolo Bani
    Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza, Dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti:
    «Misurare le emissioni di metano da parte delle bovine per migliorare l’impatto ambientale dell’allevamento e il grado di efficienza alimentare: il progetto Ruminomics che ha visto collaborare l’Università Cattolica di Piacenza e l’azienda agricola Santa Faustina, della famiglia Gandolfi»

    Angelo Stroppa
    Coordinatore tecnico-scientifico del Consorzio tutela Grana Padano:
    «Le scelte tecniche e organizzative che i caseifici del Grana Padano intraprendono per produrre nel pieno rispetto dell’ambiente”

    Mauro Donda
    Direttore generale dell’Aia – Associazione italiana allevatori:
    “La sostenibilità ambientale al centro dei progetti sviluppati dal Sistema Allevatori”

    Giorgio Apostoli
    Responsabile nazionale zootecnia per la Coldiretti:
    “L’esperienza di Fausto Gandolfi: un’ulteriore prova che associazionismo e cooperazione sono fattori efficaci nella promozione dello sviluppo delle aziende zootecniche”

    Renato Zaghini
    Presidente del Consorzio di tutela del formaggio Grana Padano:
    “Perché Fausto Gandolfi, con le figlie Elena e Paola, merita in pieno il riconoscimento di Allevatore dell’anno 2020”

    Modera: Giorgio Setti, giornalista rivista Informatore Zootecnico

    La partecipazione dà diritto al riconoscimento dei crediti formativi:
    Dottori Agronomi e Dottori Forestali 0,188 CFP

     ISCRIVITI SUBITO!

    Leggi l’articolo e scopri chi è il vincitore del premio ” L’allevatore dell’anno 2020″:
    Elena, Paola, Fausto Gandolfi Allevatori dell’Anno 2020

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome