Lely, rotopresse più versatili

lely
Lely ha esposto alla fiera Agritechnica una nuova gamma di rotopresse a camera variabile con diametro da 0,9 a 1,6 metri. Si chiamano Welger RP 160 V. Saranno in commercio, dice l’industria olandese, già dalla prossima stagione

Alla Fiera Agritechnica 2015 di Hannover la Lely ha lanciato una nuova gamma di rotopresse a camera variabile che garantiscono grande versatilità. La gamma di rotopresse Lely Welger RP 160 V assicura, sotolinea Lely, un’alta produttività con balle ben formate e ad alta densità, il tutto garantendo la massima semplicità di utilizzo per l’utente. La geometria della camera di compressione di queste rotopresse è stata riprogettata e testata a fondo e garantisce delle prestazioni ai massimi livelli. La gamma andrà a sostituire i modelli 415 e 445 e sarà commercialmente disponibile per la prossima stagione.

La gamma delle rotopresse Lely Welger RP 160 V comprende due modelli base e un’ampia gamma di pick-up e unità di taglio e due tipologie di computer di controllo per soddisfare le esigenze sia degli allevatori che dei contoterzisti in ogni situazione. Il modello RP 160 V Classic è equipaggiato con una configurazione base ed è perfetto per imballare prodotto secco.

La RP160 V Xtra è dotata di una trasmissione ripartita heavy duty per le condizioni di lavoro più difficili e può essere equipaggiata con unità di taglio Xtracut.

Grande divoratrice

La rotopressa Lely Welger RP 160 V può essere equipaggiata con pick-up senza camme con 5 aspe porta denti con tre diverse dimensioni (2.00 m / 2.25 m / 2.40 m). La progettazione del pick up con nuovi segmenti rialzati e una minor distanza dello stesso pick-up dall’infaldatore riducono a zero le perdite di prodotto e garantiscono alta capacità di raccolta e produttività.

Sono disponibili quattro differenti tipi di infaldatore Xtracut con coltelli selezionabili a seconda delle diverse esigenze di lavoro, direttamente dalla cabina del trattore da parte dell’operatore.

Rotoballe perfette

Grazie alla nuova geometria della camera di compressione, la balla inizia a formarsi nel centro della camera e questo garantisce una miglior formazione fin dall’inizio.

Insieme al rinnovato sistema di pressione costante, denominato Constant Pressure System (CPS), questa rotopressa assicura balle perfette e dalla densità senza pari e questo riduce i costi e assicura un rapido inizio del processo di fermentazione nelle balle fasciate con un conseguente miglioramento della qualità del foraggio prodotto.

Semplicità di utilizzo migliorata

Rendere le proprie macchine da fienagione semplici da utilizzare per l’utente è per Lely una delle prime priorità. Lely Welger RP 160 V è equipaggiata con l’Easy net Loading System (ELS) per un carico della bobina della rete più semplice e meno faticoso. Il nuovo sistema di apertura dei cofani laterali permette un migliore accesso alla macchina per le operazioni di manutenzione e anche un rapido accesso alla seconda bobina di rete. Il sistema di ingrassaggio centralizzato agevola la manutenzione giornaliera della macchina. Tutti i modelli sono dotati nelle configurazioni standard di sistemi per la lubrificazione automatica delle catene il che ne assicura una maggior durata nel tempo.

La Lely Welger RP 160 V prevede inoltre un nuovo timone riprogettato che consente di adattarsi a tutti i tipi di trattori grazie alla semplice regolazione delle differenti altezze. Il nuovo alloggiamento per i tubi idraulici assicura un rapido attacco al trattore.

Computer di controllo di facile utilizzo

L’unità’ di controllo (computer) E-Link è una novità per Lely Welger RP 160 V. Questo computer dà all’operatore una chiara overview di tutti i processi di formazione della balla su schermo a colori. I bottoni per le funzioni chiave sono facilmente individuabili e di rapido accesso. Tutte le regolazioni possono essere fatte direttamente dalla cabina del trattore. Il terminale E-link Pro è standard sui modelli RP 160 V. Il grande monitor touch screen consente di avere tutte le informazioni sott’occhio in modo immediato.

Entrambi i sistemi sono Isobus compatibili, così ogni trattore può facilmente essere connesso, consentendo di utilizzare un solo terminal.

Le performance eccezionali della Lely Welger RP 160 V sono dovute alla nuova progettazione che permette una maggiore capacità della camera di compressione e alle molteplici opzioni disponibili per l’alimentatore e i sistemi di taglio ha commentato Gilles Troff, Product Manager delle rotopresse. È stata provata su tutte le tipologie di prodotto ed ha dimostrato grande produttività e affidabilità producendo balle perfette mantenendo un’estrema semplicità di utilizzo per l’utente.

Per maggiori informazioni si può contattare il concessionario per le macchine da fienagione Lely, oppure consultare www.lely.com oppure infine contattare Lely Italia, italia@lely.com, +39 02 98237610

 

L’edicola di Informatore Zootecnico

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome