A Nova Filiera mais: il precision feeding secondo Dinamica Generale

Sono molti i sistemi e le tecnologie dedicati all’alimentazione di precisione messi a punto dalla ditta mantovana. L’obiettivo: ottenere un ritorno economico concreto e abbassare i costi alimentari. Se ne parlerà anche in occasione della giornata in campo organizzata per il 27 settembre prossimo da Edagricole in collaborazione con il Crea di Lodi

L’alimentazione di precisione è una tecnica che si sta sempre più diffondendo e aiuta l’allevatore a migliorare la qualità del lavoro quotidiano semplificando la gestione delle scorte e aumentando l’efficienza alimentare del proprio allevamento.
L’obiettivo primario di qualsiasi allevamento deve essere quello di aumentare la forbice tra i costi e i ricavi. Ridurre i costi non basta, bisogna ottimizzare la gestione dell’alimentazione con l’impiego di tecnologie che supportano l’allevatore nel controllo e nel presidio quotidiano del processo alimentare per ottimizzarlo.
Di recente i sistemi di precision feeding hanno rivoluzionato il modo di pensare l’alimentazione in stalla, un’evoluzione della mentalità e delle operazioni di routine registrata negli allevamenti di tutto il mondo.
Dinamica Generale, attiva in 61 paesi e tra i pionieri delle tecnologie avanzate di alimentazione di precisione, conosce precisamente le dinamiche del settore e offre sul mercato sistemi studiati per soddisfare la moderna zootecnia con soluzioni scalabili e integrabili adatte agli allevamenti di qualsiasi dimensione. Dai sistemi più semplici con centralina di peso, scambio dati tramite chiavetta usb, fino ai più performanti dotati di scambio dati wireless 3G e controlli avanzati per gli allevatori più esigenti.

 

In occasione dell’evento in campo Nova Agricoltura

Molti dei sistemi innovativi ideati da Dinamica Generale saranno presentati dai tecnici della ditta in occasione dell’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con il Crea di Lodi “Nova Agricoltura Filiera mais e zootecnica di precisione”. La manifestazione si terrà a Lodi, presso il Crea, Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura, a Cascina Baroncina (via della Baroncina) il giorno 27 settembre e si svolgerà in due sessioni, una mattutina e una pomeridiana:

  • Mattina: visita guidata al caseificio sperimentale di Cascina Baroncina; tour guidato “Macchine al lavoro” nel campo di mais adiacente Cascina Baroncina, al silo e alla stalla; tour guidato “Zootecnia di precisione”: precision feeding, sensoristica su animali, gestione dati.
  • Pomeriggio: Tavola rotonda: “I punti critici della filiera del silomais, dal campo alla stalla al caseificio.  La trinciatura, l’insilamento, l’alimentazione delle bovine, la qualità del latte, la caseificazione”.

Clicca qui per leggere la locandina dell'evento

Per informazioni: eventi.edagricole@newbusinessmedia.it
Tel. 0516575834
Per iscrizioni: https://goo.gl/13zMso

Il software di gestione Dtm

Tutti i sistemi di precision feeding Dinamica Generale sono integrati con il software Dtm per la gestione dell’alimentazione. Le ultime evoluzioni tecnologiche proposte dall’azienda mantovana sono state presentate recentemente con il lancio sul mercato del nuovo software Dtm Core. Una piattaforma Cloud in grado di interfacciarsi con i principali software di gestione lattazione e mandria, generare report e indicatori di performance visualizzabili sul proprio smartphone, impiegare App per la modifica in tempo reale della programmazione delle razioni; il tutto concepito nella massima sicurezza per l’utente e già conforme al nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali (Gdpr 2018).

 

Un nuovo approccio gestionale

L’obiettivo di Dinamica Generale è affiancare gli allevatori nelle scelte tecnologiche per ottimizzare la gestione dell’alimentazione, tagliando gli esuberi e adottando un nuovo approccio gestionale con il fine di aumentare la redditività a prescindere dalle fluttuazioni del mercato del latte.
Per facilitare il raggiungimento di questo obiettivo la partnership tra Dinamica Generale e Granda Team sul mercato italiano offre un'alternativa differenziante per gli allevatori che scelgono di investire nella tecnologia Dinamica Generale per ottenere un ritorno economico concreto e abbassare i costi alimentari.
Il metodo integrato di gestione zootecnica applicato da Granda Team e Dinamica Generale è volto ad accrescere negli allevatori la sensibilità verso il controllo della variabilità alimentare e il monitoraggio continuo delle performance di stalla per migliorare giorno dopo giorno la sostenibilità dell’allevamento.

Reportistiche sempre più precise

L’esperienza e la competenza specialistica dei professionisti delle due aziende hanno permesso di elaborare reportistiche sempre più precise in grado di rispondere alle esigenze di ogni allevatore. Innanzitutto è fondamentale conoscere il grado di efficienza nella conversione alimentare (quanto latte produce un kg di sostanza secca fornito alla vacca) che caratterizza ciascun allevamento e che influenza la redditività dello stesso. Inoltre, sotto l’aspetto economico generale è importante tenere sotto controllo l’indicatore noto come Iofc, Income Over Feed Cost, il cui valore si ottiene detraendo al ricavo totale del latte venduto i costi alimentari sostenuti per la produzione.
Il software Dtm Core, integrato con software di lattazione e alimentato quotidianamente con i dati provenienti dal sistema applicato sul carro miscelatore, permette di elaborare report mirati a fornire questi importanti indici, gestire la sostanza secca ingerita e monitorare il rifiutato.
Il sistema elabora dati e informazioni utili a prendere decisioni operative sul proprio allevamento, la costanza nel controllare il processo e nell’interpretazione dei risultati ottenuti permettono di essere sempre aggiornati sull’andamento dell’allevamento e conoscere i punti critici per affinare il sistema di alimentazione giorno dopo giorno. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome