Le soluzioni Chimiberg per la difesa del mais

Geoinsetticidi con azione repellente e fertilizzante. Soluzioni per il diserbo sia di pre-emergenza che di post-emergenza. Tutte le novità del marchio di Diachem presentate in occasione di Nova Agricoltura Filiera del mais e Zootecnia di precisione, il 27 settembre a Lodi

Diastar Maxi e Teflustar sono i geoinsetticidi di Chimiberg (marchio di Diachem spa) a base del piretroide teflutrin, rispettivamente alla concentrazione dello 0,5% e 0,2% di sostanza attiva in formulazione microgranulare, idonei per la distribuzione localizzata lungo la fila di semina o di trapianto.
Entrambi i formulati, che hanno concluso positivamente l’iter autorizzativo di ri-registrazione (D.D. del 04 e 18 ottobre 2017), presentano una duplice attività: infatti, oltre all’azione per contatto e all’azione repellente della sostanza attiva in fase di vapore, Diastar Maxi e Teflustar contengono anche importanti unità fertilizzanti indispensabili alla coltura nelle sue prime fasi di sviluppo, come i macroelementi Azoto e Fosforo (10:44) e i microelementi Manganese (3%) e Zinco (2%).

Joker & Joker 480.

La particolare formulazione favorisce l’azione di stimolo della germinazione e di sviluppo dell’apparato radicale (effetto starter) con positivi effetti anche sull’esito di eventuali attacchi di insetti a carico delle radici (per esempio larve di Diabrotica su mais).

Teflustar & Diastar Maxi.

Il catalogo Chimiberg propone inoltre importanti soluzioni anche per il diserbo del mais sia di pre-emergenza con il formulato Clivis Duo, a base di terbutilazina al 10,96% (125 g/l) e pendimetalin microincapsulato al 21,93% (250 g/l), che agisce sulle infestanti per assorbimento radicale e da parte del germinello, sia di post-emergenza con i marchi storici a base di dicamba Joker (230 g/l) e Joker 480 (480 g/l), a cui si affiancano i diserbanti a base di nicosulfuron (Simun 40 OD), di sulcotrione (Sulcocap) autorizzato anche in pre-emergenza e più recentemente il nuovo formulato Maisot a base di mesotrione (100 g/l) in sospensione concentrata che agisce nei confronti delle dicotiledoni e di alcune graminacee annuali tramite assorbimento fogliare e in via complementare per via radicale.

In occasione dell’evento in campo Nova Agricoltura

Per avere maggiori informazioni sui prodotti innovativi Chimiberg partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con il Crea di Lodi “Nova Agricoltura Filiera mais e zootecnica di precisione” che si terrà a Lodi, presso il Crea, Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura, a Cascina Baroncina (via della Baroncina) il giorno 27 settembre.
L’evento si svolgerà in due sessioni, una mattutina e una pomeridiana:

  • Mattina: visita guidata al caseificio sperimentale di Cascina Baroncina; tour guidato “Macchine al lavoro” nel campo di mais adiacente Cascina Baroncina, al silo e alla stalla; tour guidato “Zootecnia di precisione”: precision feeding, sensoristica su animali, gestione dati.
  • Pomeriggio: Tavola rotonda: “I punti critici della filiera del silomais, dal campo alla stalla al caseificio.  La trinciatura, l’insilamento, l’alimentazione delle bovine, la qualità del latte, la caseificazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome