Latte ovino e caprino, Centinaio: «La nostra proposta è fare filiera»

Previsto a metà febbraio il tavolo nazionale.L'obiettivo è quello di fare sistema

«Spero di avviare il tavolo nazionale sul latte ovino e caprino a metà febbraio. Però voglio approfondire la gestione dei consorzi del pecorino, e i rapporti tra il pecorino sardo e quello del Centro Italia. La nostra proposta è fare sistema, lavorare sulle filiere. Le aziende di trasformazione, se non hanno chi produce il latte, non possono vendere latte di pecora o capra spacciandolo per sardo, ma magari arrivato dalla Romania o altre parti d'Europa», cosi il ministro Gian Marco Centinaio in un’intervista all'Unione Sarda. «In Cina è emerso un forte interesse per il latte di pecora, ci hanno chiesto molte informazioni. È un’occasione per la Sardegna», ha concluso il ministro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome